Day: Novembre 6, 2018

Adriano Formoso

Adriano Formoso “Meditazione motivazionale cantata”

Se il pop progressivo che caratterizzò gli anni ’70 ebbe il coraggio di cambiare la musica da mera forma di svago a cibo per la mente, ad Adriano Formoso va il merito di aver trasformato l’espressione musicale sotto forma di canzone in un ausilio psicologico utile e terapeutico. Qui non siamo di fronte a new age vera e propria, in quanto la musica di Formoso mantiene la forma di canzone, bensì è una fusione tra canzone d’autore e suoni che inducono il rilassamento. Adriano è l’inventore di una nuova disciplina, la Neuropsicofonia, basata sullo studio dell’effetto che certe frequenze hanno sul cervello umano, e il brano “Meditazione motivazionale cantata”, tratto dal suo ultimo lavoro discografico “Nascere a tempo di rock” (Nuovi autori riuniti NAR, 2018), è uno dei frutti maturi della sua personale concezione di musicoterapia. Dopo aver debuttato all’Ariston di Sanremo con l’album “Obiezioni di coscienza” (uscito per l’etichetta RTI music e arrangiato da Patrick Djivas della PFM) e dopo aver sfornato il suo secondo lavoro “Cosa suona il mondo” (Columbia Sony music), Formoso, …