Author: Space Stars Team

“The Turtle”, l’imperdibile album d’esordio di Vasco Barbieri

Vasco Barbieri è un artista che ha saputo trasformare sofferenza e dolore in forza per combattere, lasciando che la sua musica ne venga permeata fino all’osso. “The Turtle”, suo album d’esordio uscito il 25 settembre 2020 per l’etichetta Maqueta Records/ Artist First, ne è la prova. In una sola parola, “Turtle” significa riscatto, ovvero trovare la forza per tirare fuori le proprie potenzialità nonostante una vita che spesso ci rema contro. Entrare in coma a soli 7 anni d’eta riportando gravi conseguenze alla vista è stata per Vasco Barbieri un’esperienza tanto sconvolgente quanto paradossalmente formativa e determinante per sviluppare un atteggiamento invidiabilmente positivo nei confronti della vita. L’album apre con “Yet”, una delicata canzone eseguita al pianoforte e valorizzata dai magnifici arrangiamenti orchestrali di Francesco Santalucia. Degna di nota è pure la direzione artistica di Fernando Alba. Il brano racchiude riflessioni sulla realtà, ossia su questa cosa che ci invade e pervade fin dalla nascita e che non comprenderemo mai del tutto. Forse le emozioni e il lasciarsi trasportare da esse è ciò che ne …

L’arte “pindarica” di Deborah Brasu

Ciao Deborah, è un vero piacere poterti intervistare. Come stai?Ciao Filippo, ti ringrazio, anche per me è un piacere essere intervistata da te. Sto bene e tu?Bene, grazie! Di solito intervisto musicisti e scrittori e intervistare una pittrice del tuo calibro è un onore per me. Una sorta di “volo pindarico”, come magari diresti tu. Ecco, parlaci un po’ della tua “arte pindarica”, come sei solita descrivere i tuoi lavori, e raccontaci il perché di questa definizione alquanto singolare.L’idea di definire “Arte Pindarica” le mie opere è partita dalla mia personalità curiosa e dal presupposto che la mente è unica e ha la capacità di fare dei “voli pindarici” (dal poeta e cantore greco Pindaro) ovvero, ogni pensiero è sistematicamente collegato ad un altro che apparentemente alle volte sembra non essere attinente al precedente ma in realtà c’è sempre una relazione fra i due. I “voli pindarici” vengono attribuiti a persone che si proiettano in un mondo irreale, forse perché ciò che è astratto viene definito irrazionale. Solo perché non riusciamo a spiegarlo razionalmente non …