All posts filed under: video

Laura Ciriaco, “Macerie”

Sabato 6 aprile, a distanza di 10 anni dal terremoto dell’Aquila, esce in radio e in digital download “Macerie” (etichetta Groove it), il nuovo brano della cantautrice abruzzese Laura Ciriaco. In contemporanea sarà online il videoclip. Il brano, scritto dalla stessa Laura con Stefano Paviani e Andrea Tripodi, e composto da suoni che richiamano la natura, la terra e l’aria, la presenza dell’uomo, rivisto in chiave elettro-pop, nasce in una sera d’estate: “ero seduta con Stefano sulle scale di una casa a Pescara e con Andrea in salotto che suonava il piano – racconta Laura Ciriaco -. Parlavamo delle nostre esperienze di vita, dalla più bella alla più brutta e arrivammo inevitabilmente a parlare del 6 aprile 2009 come l’esperienza che mi cambiò per sempre; raccontai a Stefano tutto, le persone perse, le immagini dei primi istanti ma anche come poi affrontammo la situazione nei mesi e negli anni seguenti… Le parole di Stefano furono “Ne vuoi parlare? Vuoi che lo raccontiamo?” E io dissi “Si, ma non voglio che sia un brano triste, voglio …

Diohrà, Riparto adesso

Diohrà, “Riparto adesso”

La foggiana Angela Pinto, in arte Diorhà, ha coltivato la passione per la musica fin da bambina. Il suo esordio come cantautrice risale al 2013 mentre propone, in giro per le città d’Italia, brani in veste acustica. Si fa notare da subito per la sua voce calda e passionale. È da allora che sostituisce il suo nome anagrafico con Diorhà. Forte di due album inediti, ossia “Regole e sogni” del 2014 e “Riflesso” del 2016, nel corso degli anni l’artista ha vinto diversi premi, tra cui il “Premio Nazionale Donne d’autore”, grazie al singolo “Davanti a un caffè” e quello del “Music indie contest” per la migliore performance live. La sua vena poetica viene notata persino da Mogol, il quale seleziona il suo componimento poetico “Gli occhi dei bimbi” per la pubblicazione nell’antologia del premio “CET”. Speaker e ideatrice del programma “I music” su Radio 801, Diorhà ha nel suo curriculum, come ultimi lavori discografici, i singoli “Universi paralleli”, “Quello che non vedi”, nonché “Riparto adesso”, uscito il primo marzo di quest’anno. “Riparto adesso” è …

Maryanna Phasone

Maryanna Phasone, “Rebirth”

Oggi esce in tutte le piattaforme digitali “Experimental Jazz – The new classjazzpo”, il nuovo album della cantautrice e compositrice palermitana Marianna Fasone in arte Maryanna Phasone. In contemporanea esce su YouTube il videoclip del brano “Rebirth”. L’album, prodotto dalla stessa Maryanna (FaMa Music International), e distribuito da Wondermark Advertising e The Orchard Music Distribution, è composto da sette brani: quattro inediti e tre cover, “A night in Tunisia”, Round midnight” e “Crystal silence”, riadattate ed arrangiate da lei. Il primo inedito è “Tresi song”, una canzone che nasce da una storia realmente accaduta, un brano sarcastico dedicato ad una donna che utilizza la propria avvenenza per sedurre, manipolare e arrivare a scopi prefissati, non curandosi dei sentimenti degli altri. Da questo brano è stato estrapolato il primo video, con oltre 30 mila visualizzazioni (disponibile online su Youtube: https://youtu.be/IsNkc_1WUUA). La seconda traccia è “Rebirth”, un titolo che evoca la rinascita, il cambiamento di stile, la rivincita di Maryanna, “una sorta di vendetta verso chi mi ha remato contro, soprattutto in ambito jazzistico”. “I challenge you” è un brano che narra della sfida di un amore, con un testo tra il sarcastico e il poetico-retorico. La quarta …

Caleido

Caleido, “Chiara”

“Chiara” (Lumaca Dischi) è il titolo del primo singolo, in uscita oggi in radio e in digital download, che anticipa l’album di esordio dei Caleido, band toscana composta da Cristiano Sbolci Tortoli alla voce e chitarra (già bassista nei Siberia), Leonardo Nesi alla batteria, Alessandro Rizzo al piano e tastiere, Lorenzo Carfì alla chitarra e Guido Frosini al basso. Online in contemporanea il videoclip (regia di Marta Fonti). Il brano (scritto ed eseguito dai Caleido, registrato da Alessandro di Sciullo e prodotto da Vlad KayaDub Costabile) è un’anticipazione semantica dell’intero album, tutto giocato su quello che i Caleido chiamano “non amore”: “Il ‘non amore’, che tanto fa soffrire Chiara – racconta il gruppo toscano – non è l’opposto del sentimento in sé, bensì una mancanza costante e dolorosa, un sentimento a se stante, dalla quale la ragazza cerca disperatamente di fuggire (in moto) con le lacrime che le bagnano il volto e le mani e le impediscono di vedere il sole che attorno a lei, continua a splendere. Il dolore, in questi casi, acceca tutto, fa …

Deborah Xhako, Let me fall

Deborah Xhako, “Let me fall”

Da oggi è in radio e nelle piattaforme digitali “Let me fall”, il primo singolo di Deborah Xhako, cantautrice romana rivelazione dell’ultima edizione di “The Voice of Italy”: sonorità pop-elettroniche ed influenze “Future Bass”, un punto d’incontro tra due mondi che raccontano al meglio la matrice artistica di Deborah Xhako, rivelando elementi della sua forte personalità, la stessa che Francesco Renga aveva notato durante il talent show di Rai due, tanto da accostarla più volte a Dua Lipa. Oggi è online anche il videoclip, realizzato dal regista Emanuel Lo per Visonari Lab: https://youtu.be/13yooloVnJg “‘Let me fall’ è un brano intenso che parla di un amore malato e tormentato, un amore composto da quelle false convinzioni, che purtroppo troppo volte, sfociano nella violenza.” – continua la cantautrice romana di origini albanesi – “Era da tempo che sentivo l’esigenza e il bisogno di scrivere un brano che parlasse della storia di una ragazza che, come tante purtroppo, non riesce ad ammettere a se stessa quanto male questa le stia causando. Il progetto musicale, prodotto da Mapples Production …

Maryam, “Con te dovunque al mondo”

“La musica è la mia arma e sul palco divento un’altra persona”, racconta Maryam “lì sono davvero me stessa. Con la mia voce, combatto contro il pregiudizio e l’apparenza.” A partire da venerdì 11 gennaio sarà in rotazione radiofonica “Con te dovunque al mondo” (Universal Music Italia) nuovo singolo di Maryam (brano arrivato tra le 69 finaliste di Sanremo Giovani e già disponibile in digital download), che anticipa il primo album in uscita in primavera. Maryam, che ha incantato Al Bano alle blind autidion di The Voice of Italy, programma che ha visto trionfare la cantante napoletana con il brano “Una buona idea”, racconta: “Appena ho ascoltato il brano “Con te dovunque al mondo”, sia io che tutti coloro che hanno lavorato al progetto eravamo conviti che fosse un pezzo molto adatto al mio modo di esprimermi, cantare e approcciarmi alla musica! -. In realtà ero molto contenta ed entusiasta, ma anche molto impaurita perché a livelli tecnici non è molto semplice da affrontare! Visto che comunque era un pezzo non scritto da me, ho …

Tony Maiello

Tony Maiello, “Tutta colpa mia”

A partire da venerdì 11 gennaio uscirà in digital download e sarà in rotazione radiofonica “Tutta colpa mia”, nuovo singolo di Tony Maiello (Etichetta “Supernova”, distribuzione “TuneCore”). Il videoclip, con la regia di Stefano Poletti, è già online su YouTube: https://youtu.be/aGqN2QAXob0 “Il titolo della canzone dice già tutto – racconta Tony Maiello -. “Tutta colpa Mia” è una canzone diretta, forte, vera. Ci sono tante immagini che ripercorrono una storia d’ amore, senza troppi colpi di scena, soltanto verità. La verità è avere il coraggio di ammettere le proprie colpe, anche quando si ama, anche quando fa male.” Tony Maiello è nato a C/mare di Stabia in provincia di Napoli il 15 Marzo 1989 (29 anni). Nel 2008 partecipa alla prima edizione di X Factor e arriva fino in finale. Nel 2010 partecipa a Sanremo Giovani trionfando nella categoria “Nuove proposte” con il brano “Il linguaggio della resa” scritto dallo stesso Tony. Oltre al singolo del brano sanremese, viene pubblicato anche l’omonimo album. Nel 2018 pubblica il suo nuovo album “Spettacolo”. Ha scritto canzoni per …

Swan, Bones

Swan “Bones”

Dopo “Tonight we play arcade”, brano dal forte tiro che le ha dato la possibilità di esibirsi in diversi contest musicali regionali e nazionali, Swan esce con il suo secondo single dal titolo “Bones” (disponibile su YouTube a partire dal 19 dicembre 2018, oltre che su Spotify). Si tratta di una canzone meno immediata rispetto al singolo di debutto ma molto affascinante, uno di quei brani che, come succede spesso in ambito pop (e non solo!), non ti sorprendono al primo ascolto ma ti si infilano sotto pelle man mano che li riascolti. In esso si trovano sapori dark, sia nel testo che nelle sonorità che ammiccano a certo darkwave in stile Depeche Mode. A stemperare l’inquietudine degli arrangiamenti, c’è la calda voce di Anna Colombo. Non manca la componente dance, leitmotiv dello stile Swan. Nel suo approccio cantautorale, confluiscono molti elementi sonori diversi fra di loro, i quali fanno riferimento a nomi celebri del panorama musicale internazionale, dagli Eurythmics ai Portishead, da Madonna (anni ’90) ai Depeche mode, dai Gazebo ai Massive Attack. E …

Swingrowers feat. Davide Shorty

Swingrowers feat. Davide Shorty, “Healing Dance”

“Healing dance”, il nuovo videoclip della band Swingrowers con il featuring Davide Shorty, è online su YouTube, eccolo: https://youtu.be/ojHHcBBHdJk “Il brano porta con sé un messaggio di speranza – racconta la band formata da Roberto Costa aka Pisk (producer), Loredana Grimaudo (cantante, autrice), Alessio Costagliola (chitarra) e Ciro Pusateri (sassofono) -. Un invito ad andare oltre l’odio, l’indifferenza dei potenti, il grigiore di vite sospese nel nulla. E trovare del tempo, di qualità, per se stessi. Fermarsi in mezzo al caos è diventata una sfida quotidiana. E la danza della guarigione viene in soccorso come rito catartico, per rompere i confini di una vita passiva. La danza unisce, sin dall’antichità, oltre le ideologie, oltre le religioni. Ma il cambiamento va scelto e perseguito con coraggio. La collaborazione con Davide Shorty regala carattere e identità forti. Merito di una scrittura istintiva e viscerale e della sua singolare capacità di fondere le melodie al rap”. Per questo video gli Swingrowers e la label Freshly Squeezed Music decidono di affidarsi ad una produzione tutta made in Sicily: una …

Chiara Ragnini “In ogni angolo del mondo”

Il 2017 sembra proprio essere l’anno di grazia per il ritorno del shynt-pop e delle sonorità elettroniche. Ci sarebbero molti nomi da citare di artisti italiani che hanno riscoperto il sound di sintetizzatori, campionatori, tastiere elettroniche ed altre diavolerie della nostra era. Ma la peculiarità della musica di Chiara Ragnini, cantautrice genovese molto apprezzata da critica e pubblico, è quella di saper fondere suoni elettronici con gli stilemi della canzone d’autore italiana più tradizionale (soprattutto con un occhio di riguardo per la celebre scuola cantautorale genovese). Forte di due album che hanno incontrato il consenso di critica e pubblico, “Il giardino di rose” (2011) e “La differenza” (2017), nonché di una lunghissima ed invidiabile lista di riconoscimenti e premi (Premio Sergio Endrigo e Premio miglior autore ai Sanremo music awards del 2010, Premio migliore autore al Festival di Pieve e vincitrice del Wilkinson sound nel 2012 con conseguente diretta radiovisiva su RTL 102.5, vincitrice del contest “InediTO” a Prime Colline di Torino col singolo “Colpo di pistola” e del Premio Lunezia 2014 con il brano …