All posts tagged: L’anima animale

Onorata società “Senza confini”

È online il videoclip di “SENZA CONFINI”, primo brano che anticipa il nuovo album, il terzo, per la band siciliana ONORATA SOCIETÀ, che uscirà in autunno e s’intitolerà “L’Anima Animale”. Il progetto verrà presentato in anteprima durante il tour estivo. Ecco il video su YouTube:  “Abbiamo scelto di far uscire questo videoclip – racconta la band – perché rappresenta un grido, il bisogno di libertà, l’esigenza al cambiamento sostanziale della nostra società. Un forte richiamo ai valori civili ed umani. Non sono solo i confini geografici a cui si fa riferimento, ma anche ai confini mentali, sociali ed alle nostre paure, alimentate anche dal bombardamento mediatico deviato e pregiudizievole”. “Il video, girato da Massimo Leggio, racconta di un naufragio simbolico a ricordarci il dolore, la tragedia che ogni giorno si consuma nel nostro mare, rappresentata in forma onirica e teatrale. Una collettività che ad un tratto si presenta davanti ad un gruppo di ragazzi che sta vivendo una spensierata giornata in spiaggia. Ciascuno di loro porta una maschera, metafora di un’identità smarrita. La successiva …

In autunno il nuovo album della band siciliana ONORATA SOCIETÀ

La band siciliana ONORATA SOCIETÀ annuncia l’uscita in autunno del terzo album, dal titolo “L’Anima Animale”. Sarà anticipato da due videoclip, dai temi contrapposti: “Senza confini” e “Felicemente social”. Il progetto verrà presentato in anteprima durante il tour estivo. Un nuovo album, il terzo, per la band siciliana Onorata Società che uscirà in autunno e s’intitolerà “L’Anima Animale”: otto tracce, nuove sonorità, l’impegno e l’ironia dei testi, un titolo pensato come auspicio ad una conciliazione tra gli istinti dell’animale uomo e l’identità globale “che ci vuole sempre più denaturalizzati e deumanizzati”. Il progetto verrà presentato in anteprima durante il tour estivo. L’album, che vede adesso coinvolti tra i passeggeri Lello Analfino, che si è occupato della supervisione artistica e Francesco Prestigiacomo che ha curato arrangiamenti e produzione, sarà anticipato da due videoclip, volutamente in contrapposizione tra loro nelle tematiche evidenziate, che rispecchiano le diverse anime della band: il primo, “Senza confini” (regia di Massimo Leggio), che racconta di un naufragio simbolico, con i suoi tanti volti, ciascuno dei quali porta una maschera, metafora di un’identità …